Blog / Come realizzare un’officina temporanea

Come realizzare un’officina temporanea

Vorresti realizzare un'officina in tempi brevi ad un costo contenuto per lavorazioni temporanee o permanenti? La soluzione più intelligente potrebbe essere l'acquisto di una struttura mobile senza fondazioni. In questo articolo analizzeremo le soluzioni offerte dal mercato.

Tipologie di costruzioni per realizzare un’officina temporanea

Il mondo delle costruzioni temporanee, ossia associate ad una facile mobilità, offre varie possibili soluzioni.

A seguire, una serie di metodi utilizzati per costruire aree lavorative temporanee:

Vediamo tutte queste soluzioni nel dettaglio:

Capannoni mobili

Si tratta di specifiche strutture in ferro, acciaio, o alluminio ricoperte da tessuti in PVC, oppure da pannelli sandwich, che possono raggiungere anche grandi dimensioni.

Questo tipo di strutture vengono definite mobili perché si installano e si disinstallano in pochi giorni.

Solitamente sono principalmente utilizzate per la creazione di magazzini o aree produttive adibite a lavorazioni di lunga durata.

Capannoni mobili su ruote

Quando invece la necessità di avere un'officina temporanea è limitata a pochi mesi o pochi giorni alla settimana, la soluzione ideale potrebbe essere un capannone mobile su ruote.
Si tratta di un tunnel estensibile in telo PVC che si può aprire e chiudere in pochi minuti, liberando l'area per altri usi, ottimizzando lo spazio.

Officina mobile su ruote

Un caso tipico è quando si fanno lavorazioni temporanee che causano la diffusione di polveri. In questo caso è possibile predisporre all'interno delle aree produttive esistenti, uno di questi tunnel estensibili, collegandolo ad un impianto di areazione. Questo servirà per non disperdere le polveri, garantendo un ambiente di lavoro pulito. In realtà è vero anche il contrario, ovvero un tunnel retrattile può essere utile in quei casi in cui ci sia necessità di lavorare in un ambiente isolato e più pulito rispetto a quello circostante. Una volta terminata la lavorazione, sarà possibile chiudere il tunnel liberando l'area per altri utilizzi.

Un tunnel retrattile su ruote può essere utilizzato anche per altri tipi di utilizzo: un altro è il caso in cui si voglia proteggere la merce in lavorazione mentre passa da un capannone all'altro, per esempio  come succede quando la merce è verniciata di fresco: in questo caso il tunnel proteggerà il materiale solo nel momento del suo passaggio, liberando l'area subito dopo, ottimizzando gli spazi dedicati alla logistica interna. Altri tipi di applicazioni riguardano la protezione di aree di carico e scarico merci, di cantieri stradali, oppure di linee di essiccazione esterne come nel caso degli stampi in cemento armato, e molte altre attività più o meno specifiche di settore.


Retractable SystemsScarica il nostro catalogo
Retractable System

All'interno troverai tutte le informazioni sui nostri tunnel retrattili in alluminio su ruote.

Scopri l'estrema versatilità dei nostri capannoni mobili: scegli di avere una sicura protezione dagli agenti atmosferici solo dove e quando desideri ottimizzando gli spazi senza intralciare la tua attività produttiva.


Come scegliere un capannone mobile?

Attenzione ai materiali e alla sicurezza

Particolare attenzione va posta nella scelta dei materiali che, se non sono di prima scelta, possono deperire in fretta se non vengono fatti continui interventi di manutenzione, come nel caso delle strutture in ferro. In fase di valutazione bisogna considerare anche i costi di smaltimento: per esempio, le strutture in alluminio possono essere riciclate totalmente e questo potrebbe rappresentare un parziale ritorno dell'investimento iniziale. Per quanto riguarda i teli in PVC, se non sono materiali di qualità professionale, sono facilmente soggetti a strappi o tagli di ogni genere, senza considerare che possono essere infiammabili e rappresentare un vero pericolo.
Suggeriamo quindi di scegliere strutture costituite da materiali durevoli, resistenti e corredate da tutti i certificati richiesti dalle normative europee di sicurezza.

Telo PVC: meglio unico o suddiviso in più parti?

Un altro suggerimento che si può dare è quello di scegliere strutture con i teli suddivisi in più sezioni, in modo da permettere una facile ed economica sostituzione in caso di rottura.

Tunnel estensibili su ruote: meglio con o senza sistema motorizzato?

Nel caso si desideri optare per tunnel estensibili su ruote, bisogna considerare che se sono strutture in ferro, data la pesantezza del materiale, solitamente devono essere azionate da sistemi motorizzati che vanno controllati periodicamente per garantirne il corretto funzionamento e che  possono rappresentare un punto debole di rottura.
Anche in questo caso suggeriamo di scegliere strutture in alluminio, in quanto non richiede manutenzione e la sua principale caratteristica, ovvero quella di unire la leggerezza in termini di peso ad una grande resistenza ai carichi, permette un'agevole movimentazione manuale, evitando problemi di funzionamento.

Container pre-allestiti

Rappresentano una prima soluzione per costruire una piccola officina temporanea. Totalmente personalizzabili con la possibilità di installare al loro interno attrezzature di qualsiasi tipologia, presentano i seguenti limiti: le dimensioni limitate e il fatto che non si possa smontare in caso di inutilizzo.

Officine gonfiabili

Questa è un'altra soluzione presente sul mercato, con tutti i limiti che si portano le membrane in PVC di cui sono costituite. Questo tipo di prodotto viene utilizzato solitamente per eventi itineranti di carattere sportivo, o per creare camere di verniciatura temporanee, quindi si tratta di ambienti tutto sommato sgombri da attrezzature che possono danneggiare le superfici in PVC.


Vantaggi offerti da un'officina temporanea

Qualunque soluzione temporanea si decida di adottare in alternativa ad una struttura permanente, bisogna considerare i seguenti vantaggi:

  • Costi contenuti e controllati: il primo vantaggio riguarda l’aspetto economico. La costruzione di una struttura permanente in muratura o in metallo può comportare pesanti esborsi che molto spesso, per la complessità dei lavori, differiscono dal preventivo iniziale. Contrariamente a ciò, una struttura temporanea comporta in genere costi più contenuti e perfettamente definiti sin dalla fase preliminare. Oltre a questo, bisogna considerare che, nella maggioranza dei comuni italiani, le strutture temporanee senza fondazioni possono essere installate senza richiedere onerosi permessi di costruzione.
  • Costruzione rapida: come molte volte accade, quando vi è la necessità di aggiungere un’area produttiva ad un’azienda già operativa, o semplicemente di avviarne una in modo rapido, le costruzioni temporanee rappresentano la scelta vincente in quanto possono essere installate in pochi giorni.

  • Massima flessibilità e versatilità: un’altra considerazione da fare riguarda la possibilità di smantellare velocemente l’officina temporanea e di spostarla in base alle esigenze della logistica interna. Contrariamente a una struttura temporanea, destinata alla vendita o alla demolizione in caso di mancato utilizzo, le aree di lavoro temporanee possono essere riutilizzate in modo efficace ed efficiente, assecondando l'eventuale riorganizzazione dei processi produttivi.

Conclusioni

Come abbiamo visto non esiste un'unica soluzione per ogni tipo di attività che si intende eseguire.
Alla scelta finale concorrono diversi fattori che sono le dimensioni dell'area che si intende proteggere, in che modo si intende allestire l'ambiente in base alle attività che verranno svolte, il tempo di utilizzo e la disponibilità dello spazio in relazione alla logistica interna di tutto l'impianto produttivo. Infine, e non per ordine di importanza, il budget di cui si dispone per realizzare il lavoro.


Per concludere, il consiglio è quello di creare una chiara lista delle priorità e di fare la propria scelta assumendo un atteggiamento lungimirante, considerando tutti i costi di manutenzione che dovranno essere affrontati nel tempo e quelli di smaltimento a fine vita.


Vorresti ricevere una consulenza gratuita e personalizzata?

Contatta il nostro team di esperti

Contenuti correlati
Tunnel estensibili
archiviato sotto: ,