Blog / Coperture mobili per l’industria: il tunnel estensibile di collegamento Ready Box 2 di Gread Elettronica si trasforma in magazzino

Coperture mobili per l’industria: il tunnel estensibile di collegamento Ready Box 2 di Gread Elettronica si trasforma in magazzino

L’azienda di Rovereto sceglie di ottimizzare le risorse e contenere i costi grazie ad un tunnel estensibile mobile che utilizza prima come collegamento tra edifici e poi come magazzino di stoccaggio.

Gread Elettronica, azienda attiva nella progettazione e produzione di hardware e software, e nella fornitura di servizi e prodotti informatici, aveva la necessità di realizzare un collegamento ed a copertura industriale tra due aree produttive distanti 10 m l’una dall’altra al fine di garantire un attraversamento riparato ai mezzi dedicati allo spostamento del materiale.

A causa di vincoli tecnici e burocratici, la costruzione della struttura avrebbe dovuto comportare l’interruzione parziale delle attività e tempistiche piuttosto lunghe per l’ottenimento delle certificazioni necessarie. Per ovviare ai problemi di licenza e proseguire l’attività produttiva in attesa della tettoia fissa, Gread Elettronica ha affidato il proprio business a Ready Box 2, che ha permesso di creare una copertura mobile e temporanea tra i due edifici, senza comportare alcuna modifica tecnica e architettonica ai fabbricati esistenti.

Nel dettaglio Gread Elettronica, seguendo i consigli del team di esperti messo a disposizione dall’azienda Giulio Barbieri S.r.l., ha scelto di acquistare 2 Ready Box Tunnel di 3,7m x 3,7m ciascuno, uniti da una bandinella di raccordo che permetteva, a seconda delle necessità, di lasciare estesa una parte del tunnel e di tenere richiusa su se stessa la seconda o di creare un unico tunnel di collegamento coperto di maggiori dimensioni.

Questa soluzione ha inoltre consentito all’azienda di velocizzare i passaggi dall’interno della copertura industriale all’esterno, senza ricorrere alla creazione di un nuovo punto d’accesso e contenendo di conseguenza i costi. Per garantire una solida tenuta in caso di vento e neve, il tunnel di collegamento è stato fissato a una parete dell’edificio adiacente e a terra attraverso degli agganci supplementari. Su entrambi i tunnel estensibili, inoltre, l’azienda ha scelto di inserire una parete finestrata per permettere una maggiore luminosità degli ambienti coperti e rendere più sicuro il transito di muletti e carrelli elevatori.

 coperture mobili per l'industria

Pur essendo una struttura di medie-grandi dimensioni, i due Ready Box 2 tunnel sono stati installati direttamente dal personale di Gread Elettronica in poco meno di mezza giornata di lavoro, consentendo all’azienda di utilizzare immediatamente il nuovo punto di collegamento per agevolare produzione e logistica.

A circa un anno e mezzo di distanza, in seguito all’ottenimento delle autorizzazioni per la realizzazione della tettoia fissa, Gread Elettronica ha convertito l’utilizzo di Ready Box 2 da tunnel di collegamento a magazzino di stoccaggio. La facilità di trasporto e ricollocamento dovute al pratico sistema di apertura e chiusura a pantografo, e la leggerezza delle componenti in alluminio della struttura, infatti, hanno consentito all’azienda di spostare Ready Box, in uno stabilimento diverso, dove l’azienda aveva la necessità di creare un’area coperta e riparata, di grandi dimensioni, per lo stoccaggio di materiale depositato su pallet.

Al fine di rendere il nuovo spazio adibito a magazzino maggiormente isolato dal punto di vista atmosferico, Gread Elettronica ha richiesto all’azienda ferrarese alcuni accessori aggiuntivi da installare sul tunnel già di proprietà, tra cui una chiusura posteriore fissa in PVC finestrato, una chiusura anteriore in PVC finestrato, apribile su entrambi i lati per facilitare le operazioni di carico e scarico delle merci e due timpani a completamento della copertura della struttura.

Due necessità, un’ unica soluzione: Ready Box tunnel estensibile Giulio Barbieri, che in pochi e semplici passaggi, grazie all’ampia possibilità di personalizzazione e alla versatilità di utilizzo, ha saputo rispondere tempestivamente a due specifiche e differenti richieste produttive contenendo costi e tempi di realizzazione.

Contenuti correlati
Box 2
archiviato sotto: , , ,