Notizie / Esami del sangue per la tutela dei lavoratori: Giulio Barbieri sceglie di investire sulla sicurezza

Esami del sangue per la tutela dei lavoratori: Giulio Barbieri sceglie di investire sulla sicurezza

Giulio Barbieri Srl è una di quelle aziende che hanno scelto di investire sul nuovo test sierologico di massima affidabilità per la tutela dei propri dipendenti.

La Giulio Barbieri in questo momento ha scelto di riconvertire interamente la propria produzione, con la progettazione di Sanitary Gate, un tunnel in alluminio dotato di un sistema idraulico o pneumatico di ugelli disposti strategicamente all'interno della struttura che nebulizzano sostanze detergenti o sanificanti.

La riconversione aziendale è stata una scelta fatta con coraggio, una decisione che fonda le sue radici nel non arrendersi, cercando di coniugare il lavoro svolto con i bisogni di una società messa in grande difficoltà dall'emergenza sanitaria.
La priorità per tutti oggi è la sicurezza in senso lato: produrre Sanitary Gate significa mettere nelle mani della pubblica utilità uno strumento in grado di venire incontro al grande bisogno di mantenere sempre alto il livello di igiene, soprattutto nei luoghi ad alta frequentazione, come ad esempio aziende, ospedali e luoghi pubblici in genere.

La sicurezza aziendale passa, però, prima di tutto dalla tutela dei dipendenti: la scelta della dirigenza della Giulio Barbieri Srl è stata quella di investire fin dall'inizio dell'emergenza sanitaria nei consueti dispositivi di sicurezza quali guanti, mascherine, gel igienizzanti ed indicazioni comportamentali a disposizione di ogni lavoratore. Mancava però un'ulteriore precauzione: ecco quindi che, nei giorni scorsi, è arrivata anche la proposta da parte della dirigenza a tutti i dipendenti della Giulio Barbieri Srl della possibilità di sottoporsi al nuovo test sierologico, un veloce esame del sangue che identifica o meno la presenza di anticorpi al virus e quindi se il contagio è già avvenuto con la conseguente immunizzazione. Un'iniziativa accolta di buon grado da tutto l'organico aziendale e possibile grazie al lavoro svolto dal Laboratorio Analisi Salvi di Cento (FE).

Tunnel sanificante Sanitary GateQuesto tipo di test sta risultando molto utile in questa ripartenza, nella cosiddetta fase 2: la riapertura di tutta la filiera produttiva sta mettendo in evidenza quanto sia importante individuare chi ha avuto l'infezione ma senza sintomi o con sintomi così lievi da non avere avuto la diagnosi. Lo scopo è proprio quello di definire se una persona è stata colpita dal virus, anche inconsapevolmente, e quindi per un certo periodo di tempo è immune. Dati cruciali e fondamentali per questa ripartenza.

Ecco quindi che la parola “sicurezza” sta diventando ogni giorno di più per la Giulio Barbieri Srl un fil rouge, una parola chiave trasversale che racconta e caratterizza questo particolare periodo: sicurezza all'interno della nostra realtà aziendale e sicurezza per tutti  nel servizio offerto dal nuovo tunnel Sanitary Gate che sta riscuotendo successo in tutto il mondo.
Oggi l'attenzione è giustamente rivolta verso la fase 2 di questa grave emergenza sanitaria: il rientro alla normalità, alla nuova quotidianità ci sta rendendo i protagonisti di nuove abitudini e nuovi stili di vita. 

L'imprescindibile urgenza di far ripartire il prima possibile l'economia italiana non può prescindere dall'esigenza di farlo in piena sicurezza e l'azienda ferrarese Giulio Barbieri è esempio lampante di come queste due realtà possano e debbano coesistere.


 

archiviato sotto: ,