Notizie / Un capannone mobile per il cantiere nautico dove nasce il custom yacht più piccolo di sempre

Un capannone mobile per il cantiere nautico dove nasce il custom yacht più piccolo di sempre

L'azienda tedesca Nusser Yacht ha scelto BOX 6, il capannone retrattile a portata neve per produrre e restaurare le proprie barche a vela

L'origine della barca a vela denominata Teuton 800 è facile da indovinare, infatti l'azienda che la produce, la Nusser Yacht, si trova in Germania, più precisamente nella città bavarese di Offingen.

Lontano dal mare, ma vicina alle rive del Danubio, l'azienda ha trovato la formula giusta per realizzare il sogno di molti tedeschi e non solo: possedere una barca a vela leggera e veloce di piccole dimensioni, personalizzabile nel design e nelle dotazioni di bordo, con un'ottimo rapporto qualità-prezzo.

Teuton 800 è ormai molto popolare tra gli appassionati di vela e negli ultimi anni l'azienda ha dovuto rivedere i propri spazi e la propria logistica per fronteggiare le numerose e crescenti richieste del mercato.

Nusser Yacht nasce come cantiere nautico specializzato nel restauro di barche d'epoca: <<Tutto è iniziato molti anni fa, alla ricerca di una barca a vela per uso personale. Poiché non riuscivo a trovare un modello che soddisfacesse pienamente le mie esigenze, ho deciso di progettarne e costruirne uno completamente da solo. Dovete sapere che ero stato un giovane marinaio, così non faticai molto per realizzare il mio sogno.>> afferma il titolare Gerhard Nusser <<questa passione mi ha accompagnato per tutta la vita ed è ciò che mi ha trasformato in un costruttore di imbarcazioni>>.

Il reparto produttivo si divide quindi tra la progettazione nautica e il restauro di vecchie imbarcazioni.

Il 2018 segna un primo passo verso una più completa revisione logistica dell'azienda con l'installazione di un capannone mobile in alluminio e telo in PVC di grandi dimensioni prodotto dall'azienda italiana Giulio Barbieri S.r.l. specializzata in coperture industriali a tenuta neve e vento.

<<La scelta è ricaduta su una copertura mobile per poter facilitare la movimentazione delle imbarcazioni e per non occupare l'area scoperta del cantiere in modo permanente. Dopo aver fatto un'approfondita ricerca di mercato, abbiamo scelto un tunnel estensibile in alluminio dell'azienda italiana Giulio Barbieri S.r.l., in quanto le altre strutture simili in ferro erano troppo pesanti per permettere una movimentazione manuale, viste le grandi dimensioni della struttura. E poi il ferro si deteriora e va fatta una manutenzione regolare>> afferma Gerhard <<dal punto di vista normativo, nel caso specifico del nostro comune, una copertura mobile è classificabile come struttura temporanea, per cui l'iter burocratico è risultato molto più semplificato e meno costoso rispetto la costruzione di un nuovo capannone in muratura, che però è già in programma per il 2019: Teuton 800 si è stato un grande successo e ora abbiamo la necessità di ampliare il cantiere nautico con un nuovo reparto riservato alla prototipazione di nuovi modelli. A quel punto il capannone mobile continuerà in ogni caso ad esserci utile per il ricovero delle imbarcazioni e per le operazioni di restauro>>.

 

Capannone mobile READY BO6 Giulio Barbieri S.r.l.
Struttura in alluminio e telo PVC ignifugo
DATI TECNICI PROGETTO NUSSER YACHT
Larghezza: 6,00 m ; Lunghezza: 10, 00 m; Altezza di passaggio: 5,00 m.
Resistenza al carico neve: 200 Kg/mq
Resistenza al vento: 100 Km/h


L'azienda si prepara quindi a raccogliere i frutti della propria strategia vincente, ovvero quella di rivolgersi al grande pubblico con soluzioni semi-custom che sono tra le preferite nel settore nautico, in quanto riescono a combinare i brevi tempi di realizzazione con i vantaggi di un progetto personalizzato.

Il successo di Teuton 800 nasce innanzitutto dalla scelta oculata delle materie prime: nel settore nautico è molto in voga l'uso del carbonio, materiale impiegato nella produzione di qualsiasi oggetto in cui si ricerchi una grande resistenza meccanica senza sacrificare la leggerezza, ma anche se negli anni il costo si è ridotto molto, continua ad incidere considerevolmente sul prezzo finale.

<<Il carbonio è assolutamente indispensabile in campo sportivo e nelle imbarcazioni da competizione, per esempio nelle gare offshore, il suo impiego nelle “safety-cell” ha salvato la vita a molti piloti. Di contro il carbonio è un materiale molto fragile e porta alla rottura senza segni premonitori>> afferma Gerhard << tuttavia nel diporto, è possibile ottenere ottime prestazioni anche con l'impiego di un materiale più economico per il fasciame: la fibra di vetro di alta qualità, unita a resine epossidiche, ci ha permesso di raggiungere comunque un grande risultato: un peso complessivo dello scafo inferiore a 400 kg, quindi una barca di grande agilità, velocità e dai minori consumi. Non dimentichiamo che Teuton 800 è un custom-yacht, e per gli spiriti più sportivi abbiamo a disposizione un Racing Rostan Equipment e rinforzi in carbonio.>>

Insomma, la leggerezza è davvero importante, poiché una barca che consuma meno carburante è anche una barca ecologica che inquina meno.

Capannone mobile in alluminio per cantiere nautico

 

Gli ingegneri di Nusser Yacht, non solo hanno cercato di contenere i costi di produzione dello scafo, ma lo hanno progettato per permettere una completa personalizzazione della barca, infatti è possibile scegliere diverse tipologie di chiglia, vele, albero e sartiame. Vediamo nel dettaglio.

Lo scafo è disponibile in tre modelli, il primo è uno scafo stile anni 20 privo di chiglia, il secondo è uno scafo dotato di chiglia fissa con bulbo, il terzo dotato di deriva mobile, il cui pescaggio può essere ridotto da un massimo di 1,70 metri a 0,70 metri. In quest'ultimo caso, quindi, la barca, lunga 8 metri e larga 2,55 metri, può essere facilmente trasportata su un rimorchio e persino calata in acqua tramite una rampa adeguata.

Per ognuno di questi modelli è disponibile un rigging differenziato, ovvero la struttura relativa alle vele comprendente l'albero, le sartie, le crocette, gli stralli ecc… il terzo modello, oltre alla deriva, presenta anche l'albero ripiegabile, sempre per agevolarne il trasporto.

Il gennaker è ovviamente contemplato per chi avesse l'esigenza di partecipare a delle regate. In questo caso sono disponibili attrezzature sportive aggiuntive, quali i rinforzi in fibra di carbonio e un Racing Rostan Equipment (Rod Rig).

Per quanto riguarda il motore, sono disponibili i seguenti modelli: Selva Sea Horse 2,5 PS; Selva Sea Bass 4 PS; Selva Big Foot 5 PS; Torqeedo Travel 1003/L; Torqeedo Cruise 2.0 TL.

Nusser Yacht nasce nel cuore dell'Europa per produrre barche a vela che soddisfano in pieno la voglia di navigare che contagia prima di tutto, ma non solo, il popolo tedesco, conosciuto in tutto il mondo come un popolo di viaggiatori, capaci di grande curiosità e spirito di adattamento.

Non ci resta che attendere le novità nei prossimi mesi affiancheranno Teuton 800 … e realizzare la barca dei nostri sogni!

Teuton 800 custom yacht

Contenuti correlati
Box 6
Capannone mobile di grandi dimensioni

CAPANNONE MOBILE
READY BOX 6

Cerchi un capannone mobile
di grandi dimensioni,
resistente alla neve e
facile da aprire e chiudere?

RICHIEDI UN PREVENTIVO
PERSONALIZZATO!

Il nostro team di esperti
ti aiuterà a trovare la soluzione
più adatta alle tue esigenze

archiviato sotto: , , ,