Notizie / Solumat Vinci Construction sceglie i tunnel Giulio Barbieri per i propri stabilimenti produttivi

Solumat Vinci Construction sceglie i tunnel Giulio Barbieri per i propri stabilimenti produttivi

L'azienda francese Solumat Vinci Construction di Vierzon ha scelto il capannone mobile Ready Box 4 per proteggere il trasporto su rotaie di materiali di lavaggio e pittura.

farm sheds - temporary wharehouse
In primo luogo, il cliente ha espresso l'esigenza di proteggere il più possibile dalla pioggia e dal vento i materiali in movimento, quindi il progetto è stato sviluppato interrando le guide di scorrimento del tunnel estensibile, in modo da permettere al telo in PVC di copertura di scendere fino al suolo, proteggendo meglio la parte interna, dove, grazie ad una serie di finestrature in PVC Crystal trasparente, viene assicurata un'illuminazione naturale. Le guide interrate hanno risolto anche un'altra non secondaria esigenza, cioè quella di rendere il terreno carrabile una volta richiuso il tunnel. Nella foto seguente si vedono i tunnel di collegamento addossati agli edifici produttivi che si uniscono nella parte centrale e, una volta richiusi, consentono il transito dei veicoli.

PRODOTTO: Ready Box 4 - n. 2 tunnel estensibili di larghezza 5,3 m, lunghezza 11 m e altezza 4,5 m; n. 1 tunnel estensibile di larghezza 5,3 m, lunghezza 12 m e altezza 4,5 m;

 

farm sheds - temporary wharehouse

farm sheds - temporary wharehouse

archiviato sotto: , , ,